Duello nella foresta

 In on fire

Film muti, commedie, action movie, dramma e blockbuster hollywoodiani: da Firewall una carrellata con le pellicole “incendiarie” e le più avvincenti (o divertenti) storie di fuoco e di pompieri. Duello nella foresta (Red Skies of Montana) è un film del 1952 che unisce dramma ed avventura. Lo dirige il regista statunitense Joseph M. Newman e vede protagonista Richard Weedt Widmark nei panni di Cliff Mason, un eroico pompiere-paracadutista.

LA STORIA

Cliff Mason è il caposquadra dei paracadutisti del servizio antincendio del Montana. È un uomo coraggioso, ma cauto, che preferisce non prendersi troppi rischi. Partecipa con 3 suoi uomini a una spedizione molto pericolosa per spegnere un incendio gigantesco. Solo lui, però, riesce a salvarsi, ma per lo shock perde la memoria e non ricorda cosa sia successo. Mason viene quindi marchiato come un vigliaccio e molti lo sospettano di aver abbandonato i suoi uomini.

Duello nella foresta

Una commissione d’inchiesta lo scagiona definitivamente e Mason torna in servizio. Ma Ed Miller, un altro paracadutista figlio di uno degli uomini morti durante la missione, continua a ritenerlo colpevole di quanto accaduto. Decide così di vendicarsi e, raggiunto Mason in una missione pericolosa, lo aggredisce brutalmente. Mason riesce però ad avere la meglio su di lui e lo lascia a terra tramortito. Ordina però ai suoi uomini di portarlo fuori pericolo, mentre lui continua a domare da solo l’incendio. Rinvenuto, anche Miller dovrà ricredersi sul conto di Mason.

CURIOSITÀ

Nell’anno di uscita di Duello nella foresta, Segnalazioni cinematografiche recensisce così il film: “La vicenda è alquanto ingenua; ma le scene che riproducono la foresta in fiamme, riescono interessanti”.

Il film rappresenta il debutto cinematografico (anche se la sua parte venne tagliata nel montaggio) della futura star del cinema e della tv Richard Crenna. Tra le sue interpretazioni più note, quella del colonnello Trautman nei primi 3 episodi della saga di Rambo.

I pompieri di Viggiù